LE VOSTRE DOMANDE PIU' FREQUENTI 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mario: "Perché se ho già i contatti sulle finestre, mi consigliate anche i radar interni?"

Alarm Center: "Perché è sempre bene avere un doppio livello di sicurezza. Vi buttereste da un aereo senza il paracadute di scorta?"

 

Anna: "Qual è la miglior soluzione per mettere in sicurezza le finestre?"

Alarm Center: "Dipende da quali siano le vostre abitudini e necessità. Avete sempre le finestre aperte o chiuse? Avete animali in casa? I serramenti sono nuovi o logori? Inserite l’allarme solo quando uscite o anche per dormire?.... Le domande sono tante, meglio se scambiamo due parole faccia a faccia."

 

Stefano: "Non ho nessuno vicino che può correre se l’impianto suona, come faccio?"

Alarm Center: "Siete avvezzi alla tecnologia? Attiviamo una gestione in punta di dito sullo smartphone. Preferite una voce che vi parla? Utilizziamo un’interfaccia vocale. Volete far intervenire la vigilanza o le forze dell’ordine? Ci interfacciamo con i loro ponti radio… In poche parole: raccontateci di voi e lasciate a noi scegliere la soluzione giusta."

 

Antonio: "Voglio una telecamera per guardare cosa succede quando sono lontano, si può?"

Alarm Center: "La risposta è sempre SI, la tecnologia proposta poi dipenderà dalle vostre necessità reali."

 

Francesca: "Il mio impianto ha problemi, ma lo ha fatto mio cugino. Mi potete aiutare lo stesso?"

Alarm Center: "E’ il nostro lavoro. Siamo sempre disponibili anche per intervenire su impianti non realizzati da noi."

 

Matteo: "Ho già la linea telefonica, che vantaggi ho con il combinatore GSM?"
Alarm Center: "Con un gsm l’impianto può mandare sms a più persone contemporaneamente e quindi è molto più veloce l’avviso di allarme o guasto. E’ possibile inserire e disinserire mandando un sms alla centrale. La centrale può effettuare chiamate anche se hanno tagliato i fili del telefono e i fili della corrente."

Ilaria: "Ho una spia gialla o rossa accesa sulla tastiera dell’allarme ma l’impianto si inserisce. Devo  chiamarvi?"
Alarm Center: "Una spia gialla o rossa indica la presenza di una anomalia che non sempre pregiudica l’inserimento dell’impianto. Bisogna però verificare la causa che, molto spesso, si rivela essere la linea telefonica, la batteria o la mancanza di alimentazione."

Paolo: "Se manca corrente all’allarme, la sirena suona?"
Alarm Center: "L’impianto di allarme è dotato di batterie per garantire un tempo minimo di funzionamento anche in assenza di alimentazione. Se le batterie non sono esaurite, le sirene suonano solo quando serve e la centrale mi avverte con una telefonata o un sms della mancanza di corrente a casa. Con un programma di manutenzione evitiamo che le sirene suonino per nulla ad ogni mancanza di corrente ed evitiamo anche di far scongelare la carne nel congelatore grazie all’avviso della centrale!" 


Chiara: "Quanto tempo posso registrare con le telecamere?"
Alarm Center: "In un negozio o in una azienda il garante permette al massimo 7 giorni di archivio. A casa propria invece non ci sono vincoli."